Solidarietà

Iniziative benefiche e sociali
Città dei Balocchi è solidarietà
Una tradizione e un impegno costante da 27 anni.

Quest’anno la Città dei Balocchi non si potrà svolgere, ma noi vogliamo ugualmente riuscire a portare a tutti un po’ di gioia e di calore del Natale dei Balocchi: se per 26 anni bambini e famiglie sono arrivati alla Città dei Balocchi, quest’anno sarà la Città dei Balocchi ad andare da loro.
E come da nostra tradizione non manca la solidarietà. Non ci sono le nostre Casette della Solidarietà a vostra disposizione nelle piazze ma, anche nella sua versione online Città dei Balocchi si propone di valorizzare le risorse di volontariato presenti sul territorio dedicando uno spazio virtuale alle diverse realtà.

Le Associazioni presenti
Molteplici iniziative di solidarietà di Como Città dei Balocchi

ABIO, Associazione per il Bambino In Ospedale, accoglie ed assiste dal 1978 i bambini e le famiglie che vivono l’esperienza del ricovero ospedaliero.

La lunga storia di ABIO a COMO inizia nel 1988, nella pediatria dell’Ospedale Sant’Anna e negli anni successivi entra con i suoi volontari anche nelle pediatrie dell’Ospedale Valduce e negli ospedali di Erba e di Cantù.

Sono 196 i soci volontari, che quando sono in reparto, con i loro sorrisi e tanta dedizione allietano le giornate di degenza e regalano momenti di serenità ai bambini e agli adolescenti e anche di occasioni di ascolto e vicinanza ai loro familiari.

Affetto, Serenità, Prossimità, Cura, Educazione e Riabilitazione sono le parole chiave che identificano l’attività di Agorà 97 Cooperativa Sociale Onlus che opera nel territorio dell’Olgiatese dal 1997.

Nelle sei comunità residenziali per minori disabili e per adulti con problematiche psichiatriche e deficit intellettivo, le diverse equipe professionali specialistiche attuano programmi educativi, assistenziali e riabilitativi mettendo sempre al centro l’unicità della persona umana.
Nelle nostre “Case” si respira il clima di Famiglia”, l’atmosfera di “Accoglienza”, “Ascolto” e “Attenzione” ai bisogni di ciascuna persona accolta.

info

L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti. La sezione di Como, grazie al suo Centro Riabilitativo di Via Pasquale Paoli, offre la possibilità di effettuare la riabilitazione sul territorio con professionisti del settore.

VIDEO DI PRESENTAZIONE:
https://youtu.be/ve_YsOv6C8Y
https://www.youtube.com/watch?v=LvdnFo3OMT0

Gli amici di Zinviè sono un gruppo “missionario teatrale” che si occupa di raccogliere fondi, principalmente attraverso spettacoli teatrali, per sostenere progetti in Africa (Burkina Faso e Benin) e India. I viaggi annuali e l’incontro con i missionari in loco ci permettono di cogliere le reali necessità legate ai bisogni primari: cibo e acqua per il sostentamento quotidiano, la realizzazione di pozzi diventa fonte di Vita per chi abita in zone aride e isolate. Salute attraverso la realizzazione di dispensari, ospedali e la distribuzione di medicinali, l’istruzione con l’opera educativa dei missionari al fine di soddisfare il diritto fondamentale di ogni bambino di andare a scuola. Dal 2013 dal gruppo e per il gruppo è nata l’Associazione TerraLuce che affianca gli Amici di Zinviè nella raccolta fondi necessari per il raggiungimento degli obiettivi sopra citati.

ATTIVITȦ dell’associazione:
SAI: Servizio Accoglienza e Informazione, spazio dedicato alle persone con disabilità ed ai loro famigliari. Aiuto nei campi giuridico, amministrativo, socio sanitario ed educativo
CASA FAMIGLIA ANFFAS di S. Fermo della Battaglia. Impegno costante verso gli ospiti, i loro famigliari, gli operatori affinchè la casa sia un ambiente sereno, ricco di relazioni e affetti dove per ogni ospite si attua un Progetto individuale per migliorare le sue qualità di vita.
VENGO ANCH’IO? SI TU SI’: un progetto di sollievo per le famiglie socie ANFFAS.
COSTRUZIONE DI UNA NUOVA CASA FAMIGLIA con 10 posti per le persone con disabilità: 8 ospiti fissi più due posti liberi per sollievo.

info

I volontari e gli operatori di ASCI Don Guanella OdV si impegnano ogni giorno con passione, determinazione e professionalità in Italia e nel mondo per dare ai più poveri, agli ultimi, tanto cari a San Luigi Guanella, l’opportunità di migliorare concretamente la qualità della loro vita. L’Associazione, infatti, si propone di operare in ambito nazionale ed internazionale per la solidarietà e la cooperazione tra i popoli contro ogni forma di indigenza e di emarginazione e promuovere azioni di sensibilizzazione sociale sia in Italia che all’estero.

info

Costituita nel 1987 fortemente voluta dall’allora preside prof. Mariano Baldassarri e dal prof. Paolo Maggi, la Associazione ex alunni del Liceo Classico “A. Volta” ha come obiettivo quello di affiancare il Liceo nelle proposte culturali e contribuire alle attività sia del Liceo che dell’Associazione Italiana di Cultura Classica. Sono stati pubblicati libri e opuscoli, organizzate “cene romane”, conferenze di alto profilo e viaggi culturali in Paesi ai quali ora non si può più accedere (Libia, Siria, Giordania ecc.). L’associazione ha donato alla città la scultura di Francesco Somaini, ex alunno, che reca la storia della fondazione di Novum Comum nell’anno 59 a.C. scritta dal geografo Strabone e posata sulla parete esterna della torre medioevale del Municipio di Como. Nel 2020 è stato ripristinato l’impianto audiovisivo della Grand’Aula del Liceo.

L’Associazione Asylum nasce come continuum dell’asilo infantile di Camerlata, la cui storia ebbe inizio nel 1914.
L’intento di Asylum è quello di dare continuità e nuova vita alla struttura che è una presenza storica nel quartiere e farla diventare un punto di riferimento e di incontro per tutte le persone della zona, con particolare attenzione ai minori, agli anziani e alle persone più fragili.

AIUTACI CON I NOSTRI SACCHETTI DI NATALE: CLICCA QUI

Bambini del Madagascar Tonga Soa ODV è una piccola Associazione che opera in Madagascar dal 2013 impegnandosi a promuovere l’istruzione tramite adozioni a distanza. Attualmente grazie al sostegno di tante famiglie, riusciamo a garantire istruzione, cure mediche e aiuti alimentari a 310 studenti che frequentano le scuole delle Missioni di Nosy Be, Ankaramibe e Maromandia dove operano le Suore di St Teresa del Bambino Gesù. In oltre sosteniamo un orfanotrofio/collegio dove Suor Anna e le sue consorelle si prodigano per garantire un futuro migliore a tanti orfani e bambini abbandonati che trovano nell’Orfanotrofio S. Giuseppe una casa e una famiglia che li accoglie. Se vuoi saperne di più collegati al nostro sito e potrai vedere anche tutti i progetti che abbiamo realizzato e se vuoi aiutarci o unirti a noi non esitare a contattarci saremo felici di poterti dare tutte le informazioni e i chiarimenti che desideri. Un Grande Abbraccio da tutti noi di Bambini Del Madagascar Tonga Soa ODV.

La mission della Fondazione Banco Farmaceutico onlus, è rispondere al bisogno farmaceutico delle persone indigenti, attraverso la collaborazione con realtà assistenziali del territorio, che già operano contro la povertà sanitaria, testimoniando un cammino di educazione alla condivisione e alla gratuità.
Il Banco organizza dal 2001 la “Giornata di Raccolta del Farmaco”, la prossima edizione si svolgerà dal 9 al 15 febbraio 2021,raccogliendo farmaci senza obbligo di prescrizione medica e prodotti sanitari da destinare gratuitamente agli Enti del territorio che si occupano di persone e famiglie non in grado di far fronte alle proprie esigenze.

La Casa Vincenziana ODV ed i Gruppi di Volontariato Vincenziano ODV si occupano in Como di sostenere persone in difficoltà con aiuti economici, alimentari e di promozione sociale.

Presso la Casa Vincenziana di via Tatti, 7 in Como ha sede una storica mensa dove operano le Suore Vincenziane Figlie della Carità affiancate da cuoche dipendenti e molti volontari che da Febbraio/ Marzo, nell’impossibilità di servire pranzi in loco, confezionano circa 150 sacchetti take away con un pranzo caldo e viveri vari che vengono ora distribuiti da Caritas in via Sirtori a senzatetto e migranti.

Da oltre 40 anni il Comitato Maria Letizia Verga guarisce un bambino in più
Il centro d’eccellenza coniuga ricerca, cura e assistenza nella lotta alla leucemia infantile

E’ il 1979 quando Maria Letizia, a soli 4 anni, si ammala di leucemia. All’epoca, solo il 25% dei piccoli affetti da questa patologia riesce a salvarsi e Maria Letizia purtroppo, come tanti altri bimbi, appartiene al restante 75%. Come ogni grande e straordinaria impresa, il Comitato Maria Letizia Verga nasce così: dalla capacità di un padre, Giovanni Verga, di trasformare il suo vissuto in speranza. Per curare anche solo un bambino in più, nello stesso anno, insieme ad un gruppo di genitori e medici, fonda il Comitato, con l’impegno di offrire la miglior cura, ricerca e assistenza nella lotta alle leucemie infantili.

info

Sassi colorati, di varia foggia, trasformati in simpatici personaggi, curiosi animaletti o suggestivamente decorati: nascosti un po’ ovunque, stanno dilagando nei paesi del territorio. Tutto parte dal gruppo Facebook Como/rocks. Che ha uno scopo tanto semplice quanto simpatico e vincente, stando alla condivisione dell’iniziativa: “Lo scopo del gruppo è far felice e sorridere le persone! Colora anche tu un sasso, divertiti a nasconderlo e gioca alla caccia al sasso nascosto”. Gruppo creato all’inizio di settembre, amministrato e moderato da Silvana Weideli, Sabrina Calamusa e Sara Balzan. “Siamo tutti in questo gruppo per creare un ambiente accogliente. Trattiamo tutti con rispetto. I dibattiti sani sono giusti ma è necessario sempre comportarsi con gentilezza”. Il gruppo è arrivato a contare quasi 8 mila partecipanti.

La Cooperativa Varietà e la Cooperativa Borea sono cooperative sociali legate in una forte connessione attraverso il Gruppo Cooperativo paritetico Varietà.

La Cooperativa Varietà opera nell’ambito della Salute Mentale dal 1998 gestendo servizi e strutture nei territori di Como e Cremona. Si è poi sviluppata, sia in ambito psichiatrico sia al di fuori di esso, realizzando progetti riabilitativi e di integrazione residenziale.

La Cooperativa Borea è nata a gennaio 2015 a seguito di un progetto di scissione della Cooperativa Varietà. Borea, attraverso la partecipazione al Gruppo cooperativo paritetico Varietà, concorre alla realizzazione di progetti di sviluppo di comunità, per la costruzione del bene comune nell’ambito della cura, della prossimità e della coesione sociale, con stili di condivisione e di accoglienza.

CTA è un centro costituito da un team di psicologi, psicoterapeuti e operatori di altra professionalità che ha dato vita a un modello originale d’intervento integrato che coniuga il modello sistemico relazionale con i più recenti contributi provenienti dalle applicazioni cliniche della teoria dell’attaccamento. CTA offre servizi rivolti a bambini, adolescenti e adulti che necessitano di un aiuto in una specifica fase del ciclo di vita e interviene con un approccio sistemico nelle situazioni di disagio legate al singolo individuo, alle coppie e alle famiglie. CTA collabora con i servizi di territorio, con le agenzie scolastiche ed educative, con la magistratura minorile e con le associazioni. Svolge con continuità attività scientifiche e di ricerca per identificare le risposte ai nuovi bisogni che lo scenario sociale attuale fa emergere.

Da oltre 40 anni, attraverso la sua attività Civiltà Canturina sostiene la missione fondata da Padre Augusto Colombo, nato a Cantù, che ha dedicato la sua vita alla popolazione di Warangal, India, dove negli anni ha realizzato laboratori, case, pozzi, scuole, lebbrosari, ospedali e chiese, rendendo così possibile un’esistenza dignitosa alla popolazione “paria”. Il sostegno alla diocesi di Warangal, attraverso la collaborazione con i successori di Padre Augusto, continua con lo stesso entusiasmo e con lo stesso impegno di sempre, finalizzato a superare disagio e povertà, attraverso il supporto a microprogetti volti al progresso economico e sociale della popolazione.

Comocuore non si ferma e il progetto “Missione Cuore”, che negli anni ha distribuito centinaia di defibrillatori a realtà del territorio lombardo grazie al prezioso supporto di Intesa Sanpaolo, per il 2020 avverrà con modalità diverse e con obiettivi più finalizzati al contrasto alla pandemia.
Infatti, con la raccolta fondi che scaturirà dai sacchetti di noci, l’associazione comasca ha deciso di destinare una cospicua parte all’acquisto di mini-ecografi e ventilatori polmonari. Si tratta di due presidi medici in grado di svolgere un ruolo decisivo nei confronti di pazienti malati di covid-19 la cui sopravvivenza stessa è, a volte, legata proprio a tali strumenti.

L’Associazione nasce nel 2013 in ricordo del piccolo Lorenzo Pellegrini, un bambino vivace e solare che, nel corso della sua battaglia durata un anno e mezzo contro una neoplasia cerebrale maligna, non ha mai perso il sorriso, la voglia di giocare, di correre e di vivere, ed ha regalato a tutti noi un’enorme lezione di vita, insegnandoci ad affrontare con forza le difficoltà.

I volontari della nostra Sezione si occupano quotidianamente della gestione degli ospiti a 4 zampe, presenti nel Parco canile della Valbasca, oltre che di numerose colonie feline sul territorio.
Purtroppo, le dovute restrizioni per il contenimento del Coronavirus, non hanno permesso di organizzare i nostri annuali eventi, come la Festa di Primavera, i banchetti informativi e di raccolta fondi, lo scambio di figurine “Amici Cucciolotti” per i più piccoli, il Mercatino di Natale…
La nostra attività di volontariato è resa possibile anche grazie alle donazioni di privati cittadini, che condividono con noi l’amore per gli animali meno fortunati, bisognosi di cure.

L’equipe del progetto P.A.R.I. consegnerà a tutte le famiglie che in questo periodo ha supportato, affiancato e accompagnato un colorato e divertente kit natalizio per ogni bambino e bambina perchè il Natale sia un momento in cui ciascuno possa sentirsi ascoltato, pensato.
Un nostro regalo di augurio per rivederci a scuola, di poter entrare con i nostri laboratori e di continuare a costruire i tanto co-progettati FabLab.
Ogni kit conterrà piccole attività e indicazioni per costruire la propria pallina di Natale, il proprio albero, la propria stella di legno per esprimere un desiderio.

Il Giardino di Luca e Viola sostiene iniziative nel campo delle malattie pediatriche e promuove la cultura della donazione, il prossimo anno festeggerà il 10° anniversario. Un anno importante per noi, ma un momento ancora più importante per pensare a quello che insieme a te abbiamo fatto. Insieme abbiamo donato più di 500.000 euro. Insieme abbiamo aiutato più di 50 associazioni.…con il tuo sostegno abbiamo aiutato molti, tanti bambini!

L’International Inner Wheel di Como, Club di servizio della famiglia rotariana, è stato costituito 34 anni fa da amiche dinamiche ed appassionate. Con un’attività costante siamo presenti nella vita culturale e sociale della città: grazie alla nostra spinta è stata fondata l’associazione “Amici dei Musei – Luoghi d’arte e di storia Comaschi”. In questi lunghi anni abbiamo collaborato per la valorizzazione e la promozione del nostro territorio con interventi di restauro di opere d’arte custodite nella Pinacoteca civica, per il Teatro sociale, per la Curia.

L’Associazione Kibarè nasce nel 2013 con l’obiettivo di garantire ai bambini in Burkina Faso, Africa occidentale, il diritto ad una corretta alimentazione, alla salute, all’istruzione e ad una formazione professionale per accedere, con competenze e strumenti adeguati, alle opportunità di lavoro che il loro contesto di appartenenza può offrire.  Articola i suoi interventi in adozioni a distanza e progetti mirati.  Attualmente accompagna nel loro percorso scolastico più di 130 bambini. Ha realizzato due scuole primarie, un centro di nutrizione per donne in gravidanza e bambini fino a 5 anni di età.

L’”Associazione La Stecca” da più di sessant’anni riunisce i coscritti al compimento del loro cinquantesimo anno,con lo scopo di fare del bene condividendo amicizia e valori di solidarietà. Gli iscritti sono organizzati in Classi che, seppure indipendenti nelle loro attività, hanno come valori basilari la solidarietà nei confronti dei meno fortunati, e la cultura. Tutto questo ha un grande riscontro nella nostra città, Como, e “La Stecca” oggi è considerata una componente essenziale nella realtà comasca, inserita com’è nel contesto umano, associativo, culturale e di solidarietà nei confronti di chi è bisognoso di sostegno, tanto da meritare nel 2019 l’Abbondino d’Oro. Il motto de “La Stecca”, coniato dal fondatore Felice Baratelli, infatti è: “Ul ben par ul ben”.

Associazione di Promozione Sociale per il Benessere dell’Individuo e della Collettività

info

I Leo Club sono l’Associazione giovanile del Lions Clubs International e raggruppano ragazzi tra i 12 e i 30 anni, che dedicano il proprio tempo libero all’attività di servizio per la comunità, senza alcun fine di lucro o prospettiva politica.

info

Mescolanze Impresa Sociale s.r.l. nasce con l’idea di promuovere occasioni di incontro per contrastare i luoghi comuni sull’immigrazione e ricordare, attraverso il cibo e la storia del cibo, le influenze culturali che hanno caratterizzato il nostro Paese, per esprimere, attraverso la cucina e la piacevolezza e la leggerezza della tavola, concetti importanti come l’interazione tra soggetti culturalmente diversi, il rispetto del pianeta, la tutela della salute, il diritto all’alimentazione, il rifiuto degli sprechi, l’attenzione agli altri.

info

L’Associazione La Nostra Famiglia è presente a Como con 2 strutture il Centro Diurno Disabili di via Zezio e l’Ambulatorio di riabilitazione in via del Doss. Presto quest’ultimo si trasferirà in via Canturina dove è in fase di ultimazione la costruzione di una struttura che potrà ospitare le attività di riabilitazione rivolte ai più di 600 bambini e ragazzi con disabilità o con problematiche dello sviluppo che ogni anno si rivolgono al Centro. Dobbiamo ora arredare la struttura e per questo contiamo anche sull’amicizia di tante persone che anche con piccole cifre possono aiutarci a raggiungere questo obiettivo sostenendo il progetto I BAMBINI al CENTRO.

Come Parrocchia siamo attivi dal 2011 nell’accoglienza di persone straniere e non. In questi anni ci siamo adoperati per un’integrazione sociale delle persone accolte: scuola d’italiano, ricerca lavoro e autonomia personale.Negli anni sono stati realizzati diversi progetti riguardanti sia la prima accoglienza (insegnamento della lingua italiana e affiancamento per richiesta documenti) che la seconda accoglienza (ricerca lavoro e accompagnamento abitativo)

Nata come Gruppo Primavera nel 1981 per sensibilizzare il territorio di Albavilla sulla tematica della disabilità e per creare opportunità di incontro per persone disabili, oggi l’Organizzazione persegue finalità di solidarietà sociale nel campo Socio Educativo Assistenziale grazie al suo Centro Socio Educativo – dove ragazze e ragazzi diversamente abili, affiancati da personale qualificato, svolgono quotidianamente diverse attività pensate per stimolare e rafforzare il loro grado di benessere e autonomia – e Casa Primavera, una struttura volta a favorire percorsi di autonomia abitativa temporanea per persone diversamente abili.

L’associazione internazionale Progetto Sorriso nel Mondo Onlus offre un servizio chirurgico altamente specializzato per la cura di bambini affetti da malformazioni cranio-facciali, come la labiopalatoschisi, e per ustioni. Opera in Paesi a basse risorse, dove spesso una malformazione del viso, del labbro o del naso porta alla totale emarginazione sociale e all’abbandono per i bambini e per le madri.

L’Associazione Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati” Onlus fa parte della Rete Banco Alimentare composta da 21 organizzazioni sul territorio nazionale e da Fondazione Banco Alimentare Onlus. Recupera le eccedenze dalla filiera agroalimentare (produttori agricoli, industriali, supermercati e ristorazione) per distribuirle gratuitamente alle strutture caritative partner impegnate nel sostegno delle persone in condizioni di povertà alimentare. Nel 2019 il Banco Alimentare della Lombardia ha aiutato, attraverso l’assistenza a 1.148 strutture caritative, 204.458 persone bisognose distribuendo gratuitamente 16.939 tonnellate di prodotti alimentari equivalenti a 92.800 pasti al giorno.
A Como è presente dal 2007 con il programma Siticibo (dedicato al recupero di eccedenze di alimenti freschi dalla GDO e dalla ristorazione collettiva), che opera grazie a circa 35 volontari, impiegando due camioncini refirigerati.  Grazie alle donazioni di 12 punti vendita del territorio, Siticibo rifornisce 19 strutture di assistenza e carità di Como che possono così offrire un mix di prodotti più completo a chi ha bisogno.

Il Soroptimist Club è una realtà associativa internazionale di donne che rappresentano differenti professioni e lavori che operano tramite azioni concrete per la promozione dei diritti umani, per il sostegno all’avanzamento della condizione femminile, per il riconoscimento e l’accettazione della diversità e per la creazione di opportunità volte a trasformare la vita delle donne. Siamo, insomma, un’associazione di donne per le donne in cui amicizia e spirito di servizio fondano il senso di appartenenza al Club.A Como il Soroptimist Club nasce nel 1954 e negli anni ha realizzato numerosi e importanti progetti sul territorio in svariati ambiti (scuola, carcere, ospedali, arte, cultura, ambiente…), con una attenzione particolare alle donne e alle categorie più fragili. Attualmente ci stiamo dedicando a progetti in favore delle donne vittime di violenza e alle donne detenute, sia con azioni concrete sia con azioni di sensibilizzazione.

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, posta sotto la vigilanza del Ministero dell’Interno, esercita le funzioni di rappresentanza e di tutela degli interessi morali e materiali dei ciechi e degli ipovedenti ad essa riconosciute con D.L.C.P.S. 26/09/1947 n. 1047 e confermate con D.P.R. 23/12/1978.Scopo fondamentale del Sodalizio è quello di favorire l’integrazione dei minorati della vista nella società. La sezione di Como è stata costituita ufficialmente nel 1946 e persegue le finalità sopra indicate.

L’Unitalsi è nata grazie ad un pellegrinaggio a Lourdes e questo continua ad essere il carisma dell’Associazione. Il pellegrinaggio è un’esperienza aperta a tutti; che tu sia un ammalato, un giovane, un volontario o un pellegrino ti troverai a vivere un momento significativo di crescita personale umana e di fede. Ciascuno infatti trova nel pellegrinaggio tempo e luogo dove speranze e desideri ma anche dubbi e sofferenze diventano incontri, esperienze di vita e di relazione.

L’associazione internazionale Progetto Sorriso nel Mondo Onlus offre un servizio chirurgico altamente specializzato per la cura di bambini affetti da malformazioni cranio-facciali, come la labiopalatoschisi, e per ustioni. Opera in Paesi a basse risorse, dove spesso una malformazione del viso, del labbro o del naso porta alla totale emarginazione sociale e all’abbandono per i bambini e per le madri.

Variopinto è un’associazione con sede a Limbiate (Mb) che dal 1995 ha intrapreso un cammino nel Sud del Rwanda (Africa). Al fianco della Diocesi e della Caritas locali e delle autorità civili del territorio, opera in ambito educativo e sociale. Dopo l’inaugurazione della scuola primaria di Tumba, sono stati avviati e vengono ad oggi ancora sostenuti la scuola secondaria Regina Pacis, il centro per bambine e ragazze sole e abbandonate di Nyampinga, un atelier di cucito, il centro per bambini disabili di Mugombwa e dodici scuole materne. Da sempre è nostra convinzione principale la necessità di non rinchiuderci nel nostro “piccolo mondo” perché “la strada da condividere è più importante della casa a cui arrivare…”

Il WWF Insubria è una realtà interprovinciale che fa parte della rete territoriale affiliata al WWF Italia e rappresenta la continuazione ideale della precedente Sezione WWF di Como, presente sul territorio comasco sin dagli anni ’70.
La Sede di Como, situata presso il Centro Civico di Camnago Volta, su concessione del Comune di Como, è composta da volontari storici affiancati da nuovi attivisti.

COMO CITTA’ DEI BALOCCHI
Iniziative benefiche e sociali
Solidarietà

Numerose iniziative dirette e attraverso associazioni di volontariato saranno presenti quotidianamente alla Città dei Balocchi.

Contattaci

Sei un’Associazione di Solidarietà? Entra anche tu a far parte di Città dei Balocchi!
Per saperne di più…