06 Gennaio

CIAO BAMBINIIII!!! Spero vi siano piaciute le sorpresine nella calza che avete trovato questa mattina. Babbo Natale, la Befana, il Consorzio Como Turistica e tutti coloro i quali hanno collaborato vi ringraziano per aver trascorso insieme queste festività!! Tutto quello che abbiamo fatto, lo abbiamo fatto per voi!
Una filastrocca al giorno...
...di Sandra Pecchielan

C’è una storia molto strana
Si parla di lei la Befana!
Una vecchina un po’ attempata
Un po’ strega un po’ fata!
Non fa i selfie e non è bella
Vola e va di stella in stella!
Viaggia a cavallo di una scopetta
Come un razzo di gran fretta!
Sulle spalle un sacco grosso
A volte giallo a volte rosso!
Sorvola sopra tutti i camini
Porta le calze a tutti i bambini!
Porta il carbone ai meno buoni
Per tutti gli altri i dolci buoni!
Ogni 6 gennaio ritornerà
Con la sua scopa volerà!
Con la sciarpa di calda lana
Si proprio lei la Befana!

Dalle ore 14:00

FIABE E STORIE PER TENERVI COMPAGNIA
Storie e fiabe di BefaneAnita racconta: Buonanotte Luna. Autore: M. Wisw BrownSilvia racconta: Parole nascoste. Autore: Veronica PellegriniAnita racconta: Amici miei. Autore: H.HeineVanessa racconta: La principessa Sofia. Autore: C.Romanelli

ABIO, Associazione per il Bambino In Ospedale, accoglie ed assiste dal 1978 i bambini e le famiglie che vivono l’esperienza del ricovero ospedaliero.
A causa dell’emergenza sanitaria ora non possiamo incontrare e trascorrere tempo con i bambini ricoverati, giocare con loro e ricevere i loro teneri sorrisi, ma non ci siamo fermati e abbiamo messo in campo iniziative per continuare a far sentire la vicinanza dei volontari anche a distanza.  Ai 4 ospedali dove ABIO Como opera stiamo portando colorati zainetti contenenti tanti giochi, libretti, puzzle, peluche, matite colorate, da consegnare a ogni piccolo ricoverato, per allietare alcuni momenti della giornata. Abbiamo realizzato anche diversi video in cui le volontarie hanno letto e animato fiabe e storie per tenere compagnia. Siamo felici di proporre le nostre letture anche dalla Città dei Balocchi online.

Vai al sito Web

Dalle ore 14:30

NATALE IN DIVISA
VIGILI DEL FUOCO

Ogni giorno, ogni notte i vigili del fuoco sono pronti ad intervenire a soccorso di persone, a salvaguardia di beni, a tutela dell’ambiente.
La rapidità di intervento, la competenza e l’esperienza purtroppo acquisita in precedenti attività di protezione civile si rivelano fondamentali nell’opera di soccorso alle popolazioni colpite da calamità naturali o grandi eventi disastrosi. All’impegno sempre massimo ed alla professionalità dimostrate in ogni occasione da tutti i componenti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco si affiancano mezzi e tecnologie sempre più efficaci, frutto dell’esperienza quotidiana nel soccorso.
Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, è impegnato a fianco dei bambini dal 1989, da quando cioè ha ricevuto la nomina di “ambasciatore di buona volontà” da parte del Comitato Italiano per l’Unicef.

Vai al sito

Dalle ore 15:00

Compagnia Pigliapupazzi
Oggi una sorpresa: sapevate che i Magi sono passati da Como?

La compagnia Pigliapupazzi che nelle scorse edizioni della città dei balocchi ha intrattenuto le scolaresche con laboratori e burattini non vi ha dimenticato.
Presenteremo laboratori e racconti a distanza, ma continueremo ad esservi vicini.
Buon lavoro e buon divertimento.

Dalle ore 15:30

La sfida degli scioglilingua - #6
Zwischen zwei Zwiebeln zischen zwei Schlangen

Vuoi metterti alla prova con gli scioglilingua? International House Team Lingue propone una sfida per ragazzi a partire dalle scuole medie. Quando si sta imparando una nuova lingua, gli scioglilingua sono un ottimo modo per esercitarsi nella pronuncia. Gli scioglilingua sono frasi o serie di parole difficili da pronunciare. Spesso hanno suoni simili che si alternano, come “s” e “sc” o “p” e “b”.

Vai al sito

Dalle ore 16:00

Il quadro svelato
gioco di prestigio del Mago Valery presentato nello Stand dell’Arma dei Carabinieri per Como Città dei Balocchi (edizione 2018)

MAGO VALERY

Che Natale è senza il Mago Valery? Lo rivediamo in alcune magie realizzate per i bambini (da zero a 99 anni) alla Città dei Balocchi.

Vai al sito

Dalle ore 16:30

LEZIONI DI FOTOGRAFIA
Impariamo a fotografare con iCorbetta

“Per avventura fotografica intendo il coraggio di infrangere le regole.
Fotografare in modo creativo non vuol dire illustrare ma reinventare”

Una famiglia di fotografi, da due anzi! tre generazioni. Luigi, Francesco e oggi per Città dei Balocchi anche la giovane Greta. Ogni giovedì, iCorbetta propongono una serie di video per raccontare i segreti della fotografia.
Francesco Corbetta ha lo studio a Como, in via Rodari, che si ispira ad una dimensione laboratoriale e sperimentale, con una programmazione di corsi fotografici e workshop, ma si offre anche come contenitore espositivo dedicato all’arte contemporanea. Alcune sue fotografie sono conservate presso il Centro Italiano della Fotografia d’ Autore e la Galleria civica di Modena.

Vai al sito

Dalle ore 17:00

La Befana racconta
La stella cometa e la befana…amicizie e confidenze nell’universo di Miriana Ronchetti
Streghetta Barberina di Ilaria Leone

MIRIANA RONCHETTI

“La nostra vita è un susseguirsi di immedesimazioni in personaggi che ‘indossiamo’ per poter vivere in questo mondo.” Miriana Ronchetti, autrice, attrice e regista, lavora nel teatro a livello locale, regionale e nazionale dal 1980. Nel 1992 ha costituito il Teatro Arte Orizzonti Inclinati che attualmente produce spettacoli per bambini e adulti in lingua italiana e inglese. Insegnante di recitazione, conduce la scuola di Teatro basata sul teatro come terapia, con un metodo personale in continua trasformazione, collaborando con gruppi artistici e associazioni che si occupano anche di disagio giovanile con diverse finalità artistiche.

Il Palio di Natale
A chiusura di Città dei Balocchi, un augurio di Buon Anno 2021 dal Palio del Baradello: astrologia e ascendenti con Gigliola Foglia, montaggio di Carlotta Oriani.

Tabelle ascendente:

Palio del Baradello

Con il Palio del Baradello si fa un tuffo nel Medioevo, un viaggio indietro nel tempo al 1159 a rievocare lo sbarco di Barbarossa nella città di Como. Simbolo è proprio il Castello del Baradello, costruito dopo l’alleanza con il Barbarossa, per controllare il territorio attorno alla città e difenderla da attacchi nemici. In occasione del Natale, i volontari dell’Associazione dei Cavalieri del Palio – tradizionale partner di Città dei Balocchi – propongono una serie di attività per bambini e famiglie per scoprire insieme il fascino della vita medievale.

Vai al sito

Dalle ore 17:30

NOI C'ERAVAMO
Adriano Giudici, presidente della Famiglia Comasca, legge:

“Noi c’eravamo” di Renzo Albonico e Adriano Giudici – Ricordi sogni e piccole storie di ringhiera, racconti di vita di due ragazzi dal ’56 al ’68: un passato non lontano che pare lontanissimo, ma che comunque fa parte della storia di ognuno di noi, in una Como diversa da quella di oggi.

La Famiglia Comasca promuove la conoscenza della storia, dei costumi, dell’arte e di tutti gli aspetti della cultura e della vita sociale comasca. Associazione culturale, apartitica e senza fini di lucro, è nata il 29 marzo 1969 ad opera di dodici amici, coinvolti nell’avventura da Piero Collina, poeta dialettale e autore della versione in vernacolo comasco dei ‘Promessi Sposi’. In oltre 50 anni di vita la Famiglia Comasca ha accumulato un suo patrimonio di storia che si intreccia in modo indissolubile con quello della vita cittadina.

Vai al sito

Dalle ore 18:00

Tokamachi Winter
Un viaggio per scoprire la natura e la bellezza di Tokamachi, città giapponese gemellata con Como.

MICISCIRUBE è l’associazione nata dal desiderio di creare un punto d’incontro per chi desidera approfondire la conoscenza del Giappone.  Da qui la scelta del nome “Miciscirube” il cui significato italiano è “Segnavia”. Per questo Miciscirube organizza incontri, conferenze, concerti, corsi di tecniche tradizionali giapponesi per adulti e bambini (origami, ikebana, yuzen…), corsi di cucina, lezioni di lingua giapponese. Si ringrazia l’ente del turismo di Tokamachi – città gemellata con Como – per i video di promozione del territorio e della cultura giapponese.

Vai al sito

Dalle ore 18:30

Return2Nature
Un progetto nel progetto, di cui fa parte anche Celtic Harp Orchestra.

Un progetto nel progetto, di cui fa parte anche Celtic Harp Orchestra, nato dall’idea del musicista comasco Fabius Constable con la mission di rendere i suoi eventi artistico-culturali eco compatibili e far riscoprire l’appartenenza dell’uomo alla Natura, promuovendo l’espressione artistica in contesti naturali senza tralasciare quelli urbani. Siamo convinti che la fruizione della cultura, dell’arte e della natura siano una parte fondamentale e necessaria a un futuro sostenibile e innovativo. Le parole chiave sono qualità, immersività e sostenibilità.
– Qualità, per il tipo di programma musicale che si vuole offrire: a 360° e “dinamico” in grado di essere tessuto ad hoc per il tipo di evento/concerto/spettacolo che si vuole realizzare;
– Immersività, perché il pubblico del Terzo Millennio è un pubblico sempre più attento ed esigente, a cui non basta essere spettatore, ma che desidera partecipare di un’esperienza unica.
– Sostenibilità: per ogni evento organizzato un team composto da biologi, guardie ecologiche e volontari valuterà l’impatto ambientale di ciascun singolo evento. Il costo in CO2 verrà non solo risarcito, ma ribassato ulteriormente tramite progetti di piantumazione e rimboschimento.

L’intenzione specifica poi, è quella di legare la musica a questo aspetto coinvolgendo anche musicisti di diversi generi.

Vai al sito

LEO CLUB
SUDOKU E CRUCILEO

SOLUZIONI

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?
Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [482.64 KB]

Il Leo Club Como Chronos quest’anno ha proposto al Distretto Leo 108Ib1 di acquistare un bastone per non vendenti elettronico a favore di tutti i Club del Distretto che andranno, in autonomia, a donarlo ad un soggetto che ne abbia necessità con la preziosa collaborazione di una delle associazioni di non vedenti presente sul loro territorio d’azione.
Il Leo Club Como Chronos collabora attivamente con Unione Italiana Ciechi di Como da più di 10 anni e crede fermamente nel rapporto di cooperazione tra Leo ed associazioni del territorio.
Il progetto si pone l’obiettivo, oltre che all’effettiva donazione di un bastone per Club, di allargare la rete di conoscenze e collaborazioni dei club nell’ambito dell’area vista, creando contatto tra le organizzazioni di non vedenti locali presenti all’interno del distretto ed i club presenti nella loro zona d’interesse.

Vai al sito