01 Gennaio

IH IH IH!! CIAO BAMBINIIIIIIIIIIIIII... BUON ANNO!!! TANTI AUGURI DALLA BEFANA!!! IH IH IH!!!!!
Una filastrocca al giorno...
...di Sandra Pecchielan

Il mio cane è un birichino
Dorme e ronfa sotto il pino!
Tutto il giorno a giocare
Fra bocce e pacchi da scartare!
Quattro bocce le ha mangiate
Tutte le altre son volate!
Con un salto anche il gatto
Dentro il pino si è infilato!
Povero pino spaventato
Ha fatto opla’ si è capottato!
Mamma mia che macello
E pensare che era bello!
Svelti e lesti son spariti
Gatto e cane chi li ha visti!
A me tocca ora spazzare
E il povero pino consolare!

Dalle ore 12:00

La Pace è qui con me
Auguri da La Nostra Famiglia

L’Associazione la Nostra Famiglia si dedica alla cura e alla riabilitazione delle persone con disabilità, soprattutto in età evolutiva.
Dispone di una vasta rete di strutture di riabilitazione: è presente in 6 Regioni italiane e collabora con l’Organismo di Volontariato per la Cooperazione Internazionale (OVCI) in 5 Paesi del mondo;
Si prende cura di bambini e ragazzi, sia con quadri patologici di estrema gravità (come gli stati vegetativi e le pluriminorazioni), sia con situazioni meno gravi, a rischio psicopatologico o di svantaggio sociale.

La Nostra Famiglia si occupa di:

  • ricerca scientifica e studio delle problematiche mediche, psicologiche e psicoeducative delle varie disabilità, attraverso l’attività dell’Istituto Scientifico “Eugenio Medea”;
  • accoglienza di bambini con grave disagio familiare in attesa di affido o adozione, bambini e adolescenti soli o con disagio socio-ambientale in piccole comunità o in nuclei di tipo familiare;
  • gestione di centri diurni e residenziali per persone adulte con disabilità;
  • formazione professionale e universitaria di operatori dei servizi alle persone;
  • sensibilizzazione e promozione della cultura dell’inclusione sociale.
Vai al sito Web

Dalle ore 14:00

FIABE E STORIE PER TENERVI COMPAGNIA
Anita racconta: Immaginazione. Autore: K.Willey

ABIO, Associazione per il Bambino In Ospedale, accoglie ed assiste dal 1978 i bambini e le famiglie che vivono l’esperienza del ricovero ospedaliero.
A causa dell’emergenza sanitaria ora non possiamo incontrare e trascorrere tempo con i bambini ricoverati, giocare con loro e ricevere i loro teneri sorrisi, ma non ci siamo fermati e abbiamo messo in campo iniziative per continuare a far sentire la vicinanza dei volontari anche a distanza.  Ai 4 ospedali dove ABIO Como opera stiamo portando colorati zainetti contenenti tanti giochi, libretti, puzzle, peluche, matite colorate, da consegnare a ogni piccolo ricoverato, per allietare alcuni momenti della giornata. Abbiamo realizzato anche diversi video in cui le volontarie hanno letto e animato fiabe e storie per tenere compagnia. Siamo felici di proporre le nostre letture anche dalla Città dei Balocchi online.

Vai al sito Web

Dalle ore 14:30

NATALE IN DIVISA
POLIZIA LOCALE DI COMO

Fra la gente, con la gente, per la gente.

Questo è il motto della Polizia Locale di Como e il senso della sua attività: 365 giorni all’anno a disposizione dei cittadini, sempre.

Vai al sito

Dalle ore 15:00

Misultin e la strega Virulina
Capodanno 2021 con i Pigliapupazzi

La compagnia Pigliapupazzi che nelle scorse edizioni della città dei balocchi ha intrattenuto le scolaresche con laboratori e burattini non vi ha dimenticato.
Presenteremo laboratori e racconti a distanza, ma continueremo ad esservi vicini.
Buon lavoro e buon divertimento.

Dalle ore 15:30

Sneezy the Snowman
Scopri insieme ad Arianna cosa succede al protagonista di Sneezy the Snowman: un freddoloso pupazzo di neve che tenta in più modi di scaldarsi ma finisce sempre per sciogliersi! Prima puntata.

International House Team Lingue propone tre video storytelling per bambini da 6 a 10 anni “Sneezy the Snowman”. Un modo simpatico per imparare l’inglese divertendosi.

Vai al sito
La sfida degli scioglilingua - #1
She sells seashells by the seashore

Vuoi metterti alla prova con gli scioglilingua? International House Team Lingue propone una sfida per ragazzi a partire dalle scuole medie. Quando si sta imparando una nuova lingua, gli scioglilingua sono un ottimo modo per esercitarsi nella pronuncia. Gli scioglilingua sono frasi o serie di parole difficili da pronunciare. Spesso hanno suoni simili che si alternano, come “s” e “sc” o “p” e “b”.

Vai al sito

Dalle ore 16:00

Villa del Balbianello
Viaggio nella bellezza – La Loggia Durini

“Dalla punta della piccola penisola boscosa di Lavedo, allungata a picco sulle acque del centro del Lago di Como, la Villa si affaccia elegantemente su un ampio panorama che ne fa una delle più scenografiche dimore del Lario. L’iniziatore delle meraviglie del Balbianello fu il Cardinal Durini, letterato e mecenate, che a fine Settecento scelse questo angolo lacustre per farne un ritiro di delizia e di svago letterario. Una vocazione recuperata in tempi moderni da Guido Monzino, imprenditore, collezionista e appassionato viaggiatore, che nel 1974 fece della Villa il rifugio dove conservare con ordine e gusto i ricordi di una vita avventurosa che lo condusse, primo italiano, in cima all’Everest. La sua vita quotidiana e le fortunate gesta emergono da mappe, strumenti di viaggio, libri, arredi e preziose quanto curiose collezioni di oggetti d’arte antica e primitiva: tutto è ancora allestito secondo il suo volere, come i cimeli delle sue note imprese alpinistiche, custoditi nell’affascinante Museo delle Spedizioni. Per sua volontà, nel 1988 la Fondazione ha preso in carico la rigorosa gestione della Villa, preservandone lo spirito che rivive anche nello stupefacente giardino che il FAI mantiene con la stessa maniacale perfezione. Un tracciato che spazia tra ardite potature e scorci romantici, viali fiancheggiati da statue, terrazze panoramiche e copiose fioriture, fino a culminare nella Loggia settecentesca che corona l’intero complesso regalando un duplice e aereo panorama. La bellezza e la meraviglia del Balbianello, cui si può accedere anche via lago, sono state la chiave che ha spinto molti registi di Hollywood ad ambientare qui celebri saghe, come quelle di Star Wars e 007.

Vai al sito

Dalle ore 16:30

Tokamachi Snow Festival

“Quando vieni in Giappone, ti aspetti le stesse cose che hai in Europa. Ma qui, la natura stessa diventa un palcoscenico per l’arte. Al Tokamachi Snow Festival la luce del sole fa pensare che l’opera d’arte siano i cerchi nella neve, poi alla fine si crea un abbinamento perfetto con i fuochi d’artificio”. (Matteo Morelli)

MICISCIRUBE è l’associazione nata dal desiderio di creare un punto d’incontro per chi desidera approfondire la conoscenza del Giappone.  Da qui la scelta del nome “Miciscirube” il cui significato italiano è “Segnavia”. Per questo Miciscirube organizza incontri, conferenze, concerti, corsi di tecniche tradizionali giapponesi per adulti e bambini (origami, ikebana, yuzen…), corsi di cucina, lezioni di lingua giapponese. Si ringrazia l’ente del turismo di Tokamachi – città gemellata con Como – per i video di promozione del territorio e della cultura giapponese.

Vai al sito

Dalle ore 17:00

Racconti
Le fantastiche avventure di Marianna di Miriana Ronchetti

“Dieci, venti, cento, prendi la corda e vola via col vento” …sono le parole magiche con le quali Marianna lega gli oggetti e i personaggi delle sue avventure ad una corda. Marianna è una bizzarra giramondo, che ogni tanto si annoia; ma ha la fortuna di trovare un piccolo manuale dal titolo “come scampare alla noia, viaggiando nel tempo”. E’ proprio così che Marianna inizia il suo viaggio insolito attraverso il tempo, con l’immaginazione, nell’aria, dove incontra delle figure e dei suoni mai uditi.

“La nostra vita è un susseguirsi di immedesimazioni in personaggi che ‘indossiamo’ per poter vivere in questo mondo.” Miriana Ronchetti, autrice, attrice e regista, lavora nel teatro a livello locale, regionale e nazionale dal 1980. Nel 1992 ha costituito il Teatro Arte Orizzonti Inclinati che attualmente produce spettacoli per bambini e adulti in lingua italiana e inglese. Insegnante di recitazione, conduce la scuola di Teatro basata sul teatro come terapia, con un metodo personale in continua trasformazione, collaborando con gruppi artistici e associazioni che si occupano anche di disagio giovanile con diverse finalità artistiche.

Dalle ore 17:30

NOI C'ERAVAMO
Adriano Giudici, presidente della Famiglia Comasca, legge:

“Noi c’eravamo” di Renzo Albonico e Adriano Giudici – Ricordi sogni e piccole storie di ringhiera, racconti di vita di due ragazzi dal ’56 al ’68: un passato non lontano che pare lontanissimo, ma che comunque fa parte della storia di ognuno di noi, in una Como diversa da quella di oggi.

La Famiglia Comasca promuove la conoscenza della storia, dei costumi, dell’arte e di tutti gli aspetti della cultura e della vita sociale comasca. Associazione culturale, apartitica e senza fini di lucro, è nata il 29 marzo 1969 ad opera di dodici amici, coinvolti nell’avventura da Piero Collina, poeta dialettale e autore della versione in vernacolo comasco dei ‘Promessi Sposi’. In oltre 50 anni di vita la Famiglia Comasca ha accumulato un suo patrimonio di storia che si intreccia in modo indissolubile con quello della vita cittadina.

Vai al sito

Dalle ore 18:00

Irina Solinas al Museo della Seta
Improvvisazione su un antico tema cinese cantato e amato da tutti i bambini del Paese.

Irina Solinas, violoncellista comasca, è fondatrice di Mame (Mediterranean Ambassadors Music Experience), progetto musicale lungo la Via della Seta. Ha voluto dedicare alla Città dei Balocchi la sua interpretazione del tema cinese per creare un legame diretto tra Como e la Cina, patria della Seta, attraversando la Via della Seta.

Vai al sito

Amico baco, amica seta

Il Museo Didattico della Seta di Como è l’unica istituzione museale al mondo in grado di raccontarti l’intero processo di produzione, dal baco da seta ai filati colorati, dalla stampa a mano alle collezioni di moda.
Il Museo raccoglie, custodisce, espone le testimonianze della tradizione produttiva tessile comasca, come macchine, oggetti, documenti, campionari e strumenti di lavoro provenienti dalle lavorazioni tessili che hanno dato vita all’età dell’oro della seta a Como.
Qui l’amore e la passione per l’arte serica hanno origini antiche, e oggi tutto questo patrimonio tecnico ed artistico è organizzato in uno spazio didattico accessibile a tutti.

Vai al sito

Dalle ore 18:30

Celtic Harp Orchestra
How to ride a Dragon

Un viaggio nelle leggende medievali fantasy, una sorta di metafora del momento che stiamo vivendo. Musica di Fabius Constable eseguita dalla Celtic Harp Orchestra durante il concerto della Riconoscenza nel Comune di Chiari (Brescia) lo scorso settembre 2020 per ringraziare il personale sanitario, la protezione civile e i volontari che si sono adoperati senza sosta durante la prima fase della pandemia.

La Celtic Harp Orchestra nasce nel 2002 da un curioso e felice esperimento di Fabius Constable, suo fondatore e direttore. Da allora non solo mantiene stabilmente l’organico arpistico più corposo al mondo ma intraprende un fitta attività concertistica che evolve dalla musica tradizionale fino a proporre un repertorio originale e raffinato di composizioni che traggono dalla cultura italiana e si fondono magistralmente con tutte le culture e i generi musicali passati e moderni. I suoi concerti dal sapore internazionale trasportano il pubblico in un vero e proprio spettacolo multisensoriale che ne amplificano l’impatto sonoro e visivo. Insignita di prestigiosi riconoscimenti istituzionali, la Celtic Harp Orchestra è da sempre  testimonial e porta bandiera della più radicata tradizione italiana per il costante impegno nell’ambito del sociale e della diffusione del patrimonio culturale italiano.

Vai al sito

Il Cruciverba con Alessandra Butti

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?
Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [184.00 B]