Natale a Cantù

Anche quest’anno la città di Cantù con l’Associazione Pro Loco Per Cantù e l’Amministrazione Comunale si preparano a dare il benvenuto al Santo Natale con un’atmosfera magica che solo questo periodo dell’anno sa regalare.

Il centro città si vestirà di festa, la nostra piazza Garibaldi sarà un tripudio di luci e di immagini. La sagoma dello skyline di Cantù (campanile di 33 metri compreso) sarà visibile da chilometri di distanza grazie alle luci che contorneranno la Basilica di San Paolo e il castello di Pietrasanta. Il video mapping proiettato sul palazzo della “Permanente Mobili” darà il benvenuto ai visitatori che ritroveranno nella stessa piazza anche un’enorme pista di pattinaggio e un albero di Natale gigante. Il giorno 16 dicembre la piazza Garibaldi avrà in serbo anche una sorpresa ulteriore: un presepe vivente con centinaia di figuranti attori e animali veri campeggerà sul crinale della città. Dal 17 novembre, a cura dell’Associazione “Cantù che Crea”, aprirà i battenti presso la Villa Calvi (via Roma) la “Casa di Babbo Natale” un piacevole ritorno della casa incantata che quest’anno avrà come protagonisti Alice, il CappellaIo Matto e Stregatto che accompagneranno i bimbi nella casa più magica di sempre. Tutti i sabati e le domeniche di dicembre sarà il Trenino dei Lillipuziani a portare per le vie del centro gratuitamente grandi e piccini.
Il giorno primo gennaio sarà la volta del “Grande Concerto di Capodanno” presso il teatro di San Teodoro, nella tradizione della melodia viennese anche quest’anno sarà l’orchestra sinfonica diretta dal Maestro Luca Russo che augurerà un anno di cose belle ai cittadini della città del mobile. Buon Natale a tutti!

X