La Nostra Famiglia

È stato “amore a prima” vista l’incontro del Centro di Lavoro Guidato La Nostra Famiglia di Como con la Città dei Balocchi tre anni fa. Le due realtà, accomunate da ideali di solidarietà e di attenzione alla persona, da situazioni di bisogno e di disponibilità di risorse – incontrandosi – hanno come realizzato un puzzle di rara bellezza che va arricchendosi di anno in anno di frutti di creatività e di impegno, capaci di dare colore, consistenza e “bellezza” all’evento straordinario e sempre rinnovato del Natale.

Offrire ai ragazzi del Centro La Nostra Famiglia opportunità di lavoro, confezionando in forma professionale i doni – che la Città dei Balocchi di Como riceve in offerta da Gruppo Bennet, Chicco Artsana, Cosmint, Gruppo Bolton, Amici di Como, Consorzio Como Turistica, Ambrosoli caramelle, per poi distribuirli, tramite Babbo Natale, ai bambini – è stata, non solo una oculata intuizione, ma anche felice opportunità di reciproca conoscenza e arricchimento: ragazzi, operatori e volontari del Centro di Lavoro Guidato hanno avuto la gioia di contribuire a questa lodevole iniziativa, e a sua volta la Città dei Balocchi ha come “scoperto” – non senza sorpresa e stupore – la ricchezza nascosta dentro questa realtà.
Qualcuno ha osato definire “Magazzino di Babbo Natale” il Centro La Nostra Famiglia nel periodo prenatalizio degli scorsi anni. Di fatto lo scintillio delle carte natalizie, i doni che si confezionano, l’arte del farne pacchi appetibili, la cura e attenzione nel comporli, la gioia come pregustata di chi aprendoli, si sentirà prediletto attraverso Babbo Natale del dono più vero del Natale … hanno caratterizzato e caratterizzeranno il clima di festa e di gioioso impegno che normalmente connota lo stile del Centro di Lavoro Guidato, e che in tempo natalizio brilla come di luce nuova. E’ bello lavorare felici e per rendere felici, è bello collaborare per “far bene il bene”, è bello incontrare nuovi amici che offrono e condividono il lavoro di ogni giorno. È stato così che i dirigenti e collaboratori della Città dei Balocchi sono come entrati nella grande famiglia de La Nostra Famiglia e ne hanno scoperto una ricchezza insospettata di risorse, di valori, di impegno, di supporto alla solidarietà, di gioia vera.
Proprio così, perché la gioia dei ragazzi e la loro modalità di esprimersi – con modalità e caratteristiche particolari e “speciali”, è autentica e contagiosa, è il “dono” più vero di cui ci si arricchisce personalmente e che diventa sua volta contagiosa capacità di dono per altri.
Questo è il vero Natale: il Natale del “dono”.

X