GirinGIOSTRA

Caroselli in mostra

Dentro lo spazio della giostra accadono meraviglie continuamente variate dall’inesauribile fantasia dei bambini. I piccoli esploratori si affacciano in un luogo incantato fatto di foreste di pali colorati, giochi di specchi brillanti, luci vibranti e prodi destrieri.

GirinGIOSTRA accompagna delicatamente piccoli e grandi visitatori a salire a bordo di un mondo rotondo fatto di maestosi cavalli giocattolo, misteriosi e suggestivi dipinti, magici carillon dalle sorprendenti melodie e simpatiche giostrine di latta per scoprire insieme storie dal sapore antico.
La mostra si apre con una suggestiva giostra rotante abitata da tre magnifici cavalli. Valdo, Gorgonio e Hermete, protagonisti indiscussi di questi imponenti antichi girotondi, sopravvivono oggi come singolari giocattoli concentrando in sé magie, incantesimi e memorie capaci di far vivere col cuore storie dimenticate.
Alle pareti delle sale campeggiano incantevoli cavalli da giostra immobili, bloccati nell’attimo in cui vengono catturati dallo sguardo dello spettatore prima di continuare il loro viaggio. Sono i dipinti di Wanda Broggi, pittrice da sempre affascinata dal mondo del cavallo giocattolo e al volteggiare di questi monumenti equestri.
I visitatori saranno accompagnati dalla musica dolce e avvolgente di 6 carillon. Miniature del fantastico pianeta delle giostre itineranti di fine Ottocento, i realistici carillon intagliati da Goffredo Colombani rendono visibile a suon di musica il divertimento e l’incanto di antichi caroselli.
Il viaggio si ripete diverso ad ogni giro anche nei delicati caroselli di latta serigrafata, piccole riproduzioni automatiche di una grande macchina inutile celati da una sinuosa parete che aumenta il fascino di questi piccoli capolavori e il divertimento nello scoprirli.
Infine nell’ultima sala il sogno continua ad occhi aperti insieme a Bucefalo, bianco e coraggioso destriero, che, grazie ad un sapiente video mapping, accompagna adulti e bambini in un viaggio sensoriale, fatto di luci, suoni e colori alla scoperta del suo magico girotondo.
Pronti per un nuovo giro di giostra?

30 novembre 2019 – 5 gennaio 2020
Pinacoteca Civica – Como

PER I PIÚ PICCOLI…
Tutte le giornate di apertura della mostra sono scandite da una ricchissima kermesse di attività gratuite per bambini e famiglie. GirinGIOSTRA è un palco – libro, sono spettacoli teatrali, laboratori creativi, visite giocate, letture animate e tantissime altre sorprese.

Nel paese di GirinGIOSTRA – Visita animata
GirinGiostra è un viaggio nell’incantato mondo rotante dei caroselli. Guidati dal prode Bucefalo i bambini potranno ammirare maestosi destrieri, lasciarsi cullare da delicati carillon musicali, scoprire piccole riproduzioni di giostrine in latta e perdersi in un mondo incantato.

Carousel book – … e altri laboratori creativi
Bambini di ogni età durante i laboratori possono realizzare il proprio personale ricordo di una giornata in giostra. Carousel book, è un libro che si apre e si trasforma in un viaggio tondo, dove i bambini possono incontrare Bucefalo per cavalcare in un mondo fantastico appena inventato. Carte pregiate, cartoncini, silhouette dai colori brillanti decoreranno questo piccolo libro pop-up per regalare un GirinGIOSTRA scintillante.

Bis! Un altro giro di giostra – Spettacoli e letture animate
Un susseguirsi di spettacoli teatrali e racconti animati si alternano su un palcoscenico speciale. Tra le pagine ruotanti del palco prenderanno vita i più bei racconti natalizi messi in scena da prestigiose compagnie teatrali.

Per il programma completo della attività visita il sito del Museo del Cavallo Giocattolo:
www.museodelcavallogiocattolo.it oppure la pagina Facebook del Museo.

SPETTACOLI TEATRALI

30 novembre 2019 ore 17.30
LA CONTA DI NATALE
di e con Claudio Milani e Elisabetta Viganò
Produzione: MOMOM
La Conta di Natale porta in scena un Calendario d’Avvento magico con grandi e piccole caselle che nascondono storie, brevi racconti, pupazzi, giochi e qualche cioccolatino per i più fortunati. Le storie che ne usciranno sono corte come un soffio o lunghe come un filo per i panni, piccole come un cioccolatino o grandi come un pupazzo di neve o… pericolose come quella dell’Orco Balocco!

1 dicembre 2019 ore 17
LA STORIA DEL BUE E DELL’ASINELLO
di Giuseppe di Bello con Davide Marranchelli e Naja Dedemailan
Compagnia: Anfiteatro
“La storia del Bue e dell’Asinello” è tratta da un delicato, divertente e commovente racconto di Jules Supervielle e narra la natività di Cristo dall’improbabile punto di vista del bue e dell’asinello. I due protagonisti saranno testimoni di un susseguirsi di eventi magici e miracolosi, ma anche di momenti grotteschi ed esilaranti come quando…

8 dicembre 2019 ore 17
OSCAR E L’ANGELO
di Francesca Cecala con Francesca Cecala e Martina Santamaria o Swewa Schneider
Con il sostegno di Campsirago Residenza
Cosa ci fanno insieme un Angelo e un asino? Smistano le lettere. Sì le lettere per Babbo Natale, e osservano come se la cavano là sotto. E in una giornata che sembra come tutte le altre, tra colazioni, battibecchi, posta da smistare e tentativi di volo, arriva una lettera davvero speciale, che li spingerà a scendere sulla terra.

15 dicembre 2019 ore 17
QUELLA VOLTA CHE NEVICARONO FAVOLE
di Albero Blu con Francesca Corti (voce) e Pier Panzeri (musica)
con il sostegno di Campsirago Residenza
Il Natale ha mille fiabe, mille suoni, è magico, poetico ma anche divertente… come quella volta che nevicò così tanto che i colori scomparvero, un orologio combinò un guaio, mentre un pacchetto misterioso era in viaggio per portare fortuna e felicità!

22 dicembre 2019 ore 17
STORIE DI NATALE
di e con Naya Dedemailan e Michele Ciarla
Compagnia Anfiteatro
Attraverso canzoni, filastrocche e una divertente ambientazione musicale e narrativa, i bambini entrano nel mondo incantato delle fiabe e dei racconti di Natale.

5 gennaio 2020 ore 17
BABBO NATALE E LA NOTTE DEI REGALI
di Michela Cromi e Simone Lombardelli. Con Dadde Visconti e Simone Lombardelli
Regia Dadde Visconti
Compagnia Eccentrici Dadarò
Liberamente ispirato a “Quella volta che Babbo Natale non si svegliò in tempo” di Thomas Matthaeus Muller. Una stravagante e coinvolgente storia che accompagna i piccoli spettatori nella magica…e “divertente” atmosfera del Natale.

ORARI
La mostra è visitabile negli orari di apertura della Pinacoteca:
da martedì a domenica dalle ore 10 alle ore 18.
Chiusa il lunedì, 25 e 26 dicembre e 1 gennaio
Giornata d’apertura: sabato 30 novembre dalle ore 16

Condividi
X