23 novembre 2019 – 6 gennaio 2020

NATALE NEL MONDO
AMIAMO IL PIANETA

Anche quest’anno, Como si trasforma in un luogo speciale grazie alla magica atmosfera natalizia di Città dei Balocchi che arriva alla 26esima edizione ricchissima di eventi e attrazioni. I visitatori potranno passeggiare tra i mercatini del centro città, ammirare le splendenti luci natalizie di Como Magic Light Festival e divertirsi sulla pista del ghiaccio in piazza Cavour o andare alla scoperta dei presepi provenienti dai punti più remoti del globo, in mostra per l’occasione. La magia e il fascino della Città dei Balocchi, ormai passato il quarto di secolo, non accennano a diminuire e quello che in principio poteva essere evento per bambini, oggi è una festa per tutti. Festa che, oltre alle attività già molto gradite dai visitatori, offrirà nuove, magiche esperienze culturali, didattiche, artistiche e di intrattenimento. Come da tradizione, anche il 2020 avrà un tema che riunirà gli eventi e le iniziative in programma sotto allo slogan “Amiamo il pianeta!”. In un momento storico in cui la salvaguardia dell’ambiente e dei suoi ecosistemi è di fondamentale importanza anche la Città dei Balocchi ha a cuore le sorti dell’ambiente. L’ampio uso di tecnologia led a bassissimo consumo per le illuminazioni, la tematizzazione delle iniziative per diffondere maggiore consapevolezza sul problema ambientale e la promozione di laboratori didattici, sono solo alcune delle attività che la Città dei Balocchi ha in serbo per l’edizione di quest’anno, all’insegna dell’ecosostenibilità. Poi ritroviamo il Natale in divisa con le forze dell’ordine, la musica nelle piazze, la Ruota panoramica, la Giostra del ‘700 e alcune novità come le cacce al tesoro e il battesimo della sella, e ancora e tante altre sorprese che accompagneranno i visitatori ai consueti momenti clou: l’arrivo di Babbo Natale e della Befana con migliaia di doni per i bambini e i fuochi artificiali organizzati per il Capodanno sul lago. E ancora, tanto spazio per la solidarietà. Perché Natale deve regalare a tutti un sorriso.

Per il secondo anno inoltre, la magia di Como Città dei Balocchi si estende al Lago di Como, trasformato nel “più bel presepe del mondo” grazie a un itinerario “illuminato”, un percorso che si svela al viaggiatore con gradualità mantenendo alta la tensione e il senso della sorpresa. Dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020 Lake Como Christmas Light illuminerà le meraviglie architettoniche poste in posizioni panoramiche strategiche sul lago, con la tecnica dell’archistruttura artistica, in continuità ideale con il Magic Light Festival di Como Città dei Balocchi.

 Como Città dei Balocchi è un evento organizzato da Consorzio Como Turistica, promosso e sostenuto da Comune di Como, con il contributo di Regione Lombardia, con il sostegno di Camera di Commercio e con il patrocinio di Provincia di Como. Main Sponsor: Amici di Como.

Il calendario e gli aggiornamenti (il programma potrebbe subire variazioni) sono disponibili su www.cittadeibalocchi.it –  Facebook – Instagram

LE ILLUSTRAZIONI DI STEFANO MISESTI
L’immagine grafica fiabesca del Natale e la locandina di Como Città dei Balocchi, cioè il primo biglietto da visita della manifestazione, sono affidate all’illustratore e fumettista di fama internazionale Stefano Misesti che ha posto l’accento sul tema “Amiamo in pianeta”.

INFOPOINT CITTA’ DEI BALOCCHI
Palazzo del Broletto – piano terra
23 novembre – 6 gennaio – Ore 10.00 – 12.30 e 15.00 – 19.00
Confermata la location dell’infopoint che vuole valorizzare il ruolo dello spazio informativo di piazza Grimoldi. Personale di Città dei Balocchi, affiancato da studenti di Fondazione Enaip Lombardia, che stanno frequentando i corsi turistico alberghieri, fornirà ai comaschi e ai turisti (anche in lingua inglese) tutte le informazioni legate non solo alla manifestazione, ma anche alle varie iniziative natalizie dislocate sul territorio.

SITO, FACEBOOK, INSTAGRAM E CHATBOT
Città dei Balocchi sempre più social! Al tradizionale sito www.cittadeibalocchi.it con tutto il calendario degli appuntamenti, la gallery fotografica e i video, la pagina Facebook (oltre 2.800.000 di copertura totale la scorsa edizione) e il canale Instagram, quest’anno si aggiunge un nuovo strumento di comunicazione, il chatbot Città dei Balocchi. Il chatbot è un assistente virtuale basato sull’ Intelligenza artificiale, con il quale l’utente può interagire e porre una serie di domande per le quali sono previste risposte immediate. Ad esempio, potrà dare informazioni in tempo reale su eventi, orari e novità della manifestazione natalizia. Un visitatore potrà avere le informazione chattando, ricevendo istantaneamente risposta sulle informazione richieste. Inoltre verrà pensato anche un servizio di “resta connesso” per ricevere aggiornamenti in modo automatico sulle iniziative giornaliere.
Il chatbot di Città dei Balocchi è integrato in Facebook Messenger, la terza app più scaricata al mondo. Per accedere basterà andare al link http://bit.ly/attivaChatbot, scansionando un QRcode o semplicemente andare sulla pagina Faceboook della Città dei Balocchi e scrivere in posta privata. Così il processo si avvierà in automatico.

MAGIC LIGHT FESTIVAL
23 novembre – 6 gennaio – dalle ore 17.30
Il benvenuto ai visitatori di Como a Natale sarò dato da una grande proiezione luminosa sulla parete rocciosa sotto il Baradello. E’ la principale novità di questa edizione dell’ormai famosissimo festival di luci natalizie Magic Light Festival che dal 23 di novembre 2019 al 6 gennaio 2020 vedrà decine di animazioni luminose proiettate sui palazzi e monumenti. Per le vie della città, a fare da fondale alle proiezioni architetturali, realizzate con il contributo di Amici di Como e di diverse aziende e realtà commerciali, saranno decine di angoli artistici: piazza Duomo con la cattedrale e il Broletto, via Plinio, piazza Grimoldi, Piazza Verdi, Piazza San Fedele, Piazza Volta, piazza Roma, Porta Torre Largo Miglio, e novità di questa edizione, la chiesa di San Donnino e la facciata dello Stadio Giuseppe Sinigaglia. Anche Palazzo Terragni diventerà il fondale di una delle illuminazioni della Città dei Balocchi, con un’animazione speciale di Made in MAARC (Museo Virtuale Astrattismo Architettura Razionalista Como – www.maarc.it), così come la chiesa parrocchiale Beata Vergine Immacolata di Ponte Chiasso, la chiesa dei SS. Filippo e Giacomo in Quarcino e il Santuario Sant’Antonio Abate ad Albate.

X